Isoclima Group, la vocazione all’eccellenza.

27/07/2021

Isoclima Group, la vocazione all’eccellenza.

Anticipa e promuove i trend del futuro con prodotti e servizi.

«Più che come fornitore, Isoclima si identifica come partner che co-progetta soluzioni, rispondendo a esigenze a volte molto complesse e tecnologicamente sfidanti. Nel nostro DNA del resto l’innovazione gioca un ruolo cardine ed è per questo che riusciamo spesso ad anticipare i trend di più settori, senza risentire dei periodi di crisi che ciclicamente affrontiamo con flessibilità organizzativa e un sistema di compensazione ormai consolidato. Affacciandoci su un panorama piuttosto vasto di mercato, godiamo di un movimento costante di business, sempre proiettato al futuro». Daniele Santi, Direttore Commerciale di Isoclima, ribadisce il ruolo di leader del Gruppo nella realizzazione di vetro e superfici trasparenti di elevata qualità, prodotti di altissimo valore tecnologico che derivano da un percorso di ingegnerizzazione affrontato insieme al Cliente. «Forniamo un pacchetto completo, fortemente customizzato - puntualizza – dove il vantaggio competitivo che deteniamo, viene condiviso con il cliente, in qualsiasi mercato egli appartenga. Recentemente, ad esempio, stiamo vivendo una crescita esponenziale sul settore della nautica, che gode di ordini per i prossimi 3 anni, per il quale stiamo organizzando delle attività strategiche di adeguamento dell’organizzazione e degli impianti. Più in generale posso confermare che il nostro sguardo è sempre di più proiettato al futuro: mastichiamo innovazione dal 1977 e non abbiamo mai smesso di prediligere le sfide. La recente pandemia ha congelato in un certo senso il vecchio mondo, segnando un prima e un dopo, e noi in quel dopo ci siamo già. Trasporto urbano, auto elettriche, le imbarcazioni ibride, ma ancora più in là parliamo di autonomous driving, con mezzi che lasciano i passeggeri liberi di guardarsi attorno, e lo faranno attraverso vetrate sempre più ampie e intelligenti, interattive, e di droni studiati per il trasporto di persone all’interno del- le nuove metropoli. In tutto questo non manca l’attenzione alla sostenibilità, con investimenti in nuovi materiali al 100% riciclabili e il 97% di recupero dei rifiuti speciali». Geometrie complesse, la soddisfazione di requisiti specifici come leggerezza, massima sicurezza, protezione solare, acustica, e grandi dimensioni, curvature estreme con prestazioni elevate (fino a quasi 10 metri grazie al forno di curvatura ed il nuovo impianto di tempra chimica, il più grande d’Europa, che sorgerà entro il primo trimestre 2022 a Saletto), sono già realtà.

«Le nostre soluzioni sono diventate vere e proprie case history e colossi come Apple, Formula Indy, Leonardo, Mercedes ed i maggiori cantieri nautici - preci- sa Santi – ci coinvolgono in progetti entusiasmanti e molti avveniristici. E noi ci siamo: quando qualcosa si mette in movimento, noi siamo già pronti». Isoclima Group, 5 stabilimenti produttivi, 120 brevetti, 1000 dipendenti, oltre 500 clienti, e 500mila mq di vetro prodotto, eccelle anche nel post vendita, con servizi di manutenzione, monitoraggio e interventi tempestivi e puntuali; il 5% del fatturato viene destinato alla Ricerca & Sviluppo, cuore pulsante del Gruppo e fucina di soluzioni dove un team di professionisti è in grado, realizzando brevetti unici, di rivoluzionare il mercato. «Non possiamo fermarci proprio ora che ci stiamo affacciando su un mondo nuovo - conclude Daniele Santi - e la nostra mission continuerà a essere quella di permettere alle generazioni presenti e future, di vedere attraverso».